Annuncio
Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» Governo di Macron perde tre ministri
Mar Lug 25 2017, 15:10 Da leno lazzari

» Legge sulla tortura
Mar Lug 25 2017, 14:54 Da leno lazzari

» Auguri di buona domenica
Mar Lug 18 2017, 05:42 Da leno lazzari

» Finanziamento pubblico ai quotidiani di partito
Dom Lug 16 2017, 20:32 Da leno lazzari

» Decrescita: può essere un'alternativa
Dom Lug 09 2017, 21:50 Da etabeta255

» Fine settimana
Ven Giu 30 2017, 16:36 Da Giova45

» Compleanno Fax
Ven Giu 30 2017, 11:40 Da Severino

» Per molti di noi è un momento un pò così
Gio Giu 29 2017, 06:37 Da leno lazzari

» Andrea Camilleri parla ai giovani
Mer Giu 28 2017, 23:31 Da GrandeRobin

Chi è in linea
In totale ci sono 6 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 179 il Mer Nov 11 2015, 12:44
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Avater ultimi 10 utenti connessi

Statistiche
Abbiamo 197 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Javierhed

I nostri membri hanno inviato un totale di 2117 messaggi in 226 argomenti

Ictus: un nuovo tipo d’intervento è in grado di prevenire l’invalidità

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

avatar
Teo
Amministratore
Amministratore
Messaggi : 9228
Punti : 15842
Reputazione : 116
Data d'iscrizione : 03.11.14
Età : 18
Località : Cremona
Vedi il profilo dell'utente https://www.ilforumditutti.net

MessaggioTeo il Lun Gen 12 2015, 10:42

I risultati di uno studio pubblicato recentemente sul New England Journal of Medicine indicano che la maggioranza dei pazienti colpiti da grave ictus si riprendono meglio e più rapidamente se l’arteria occlusa viene riaperta rapidamente utilizzando un piccolo stent per catturare il trombo ed estrarlo dall’arteria cerebrale con un catetere. Questi pazienti hanno minor danno cerebrale, minori problemi neurologici e miglior funzionalità nello svolgimento delle normali attività quotidiane. Questi sono i risultati dello studio MR CLEAN, un trial clinico multicentrico randomizzato sul trattamento interventistico endovascolare nell’ictus ischemico acuto nei Paesi Bassi, condotto da un vasto gruppo di neurologi, radiologi e neurochirurghi olandesi
http://www.liberoquotidiano.it/news/salute/11739221/Ictus--un-nuovo-tipo-d.html

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

Crea un account o accedi per rispondere

È necessario connettersi per poter rispondere.

Registrati

Entra nella community creando un account, è facile!


Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un'account? Allora accedi!


Accedi

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum