Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 3996
Punti : 5900
Reputazione : 94
Data d'iscrizione : 19.11.14
Età : 67
Località : Florida USA
Vedi il profilo dell'utente

Ci eravamo lasciati che............

il Sab Giu 03 2017, 15:37
Reputazione del messaggio: 100% (1 voti)
.........che il paese era in una situazione abbastanza confusa cone una politica (i partiti) intenti a darsele di santa ragione .
Ci ritroviamo che vediamo la partitocrazia più che mai intenta a farsi la guerra al solo scopo del controllo del potere .

I nostri problemi possono aspettare .

Anche quelli degli invalidi al 100% che al giorno d'oggi non possono scaricare tutte le spese (tanta) che devono sopportare .
Possono aspettare anche i terremotati (io ho parenti dalle parti di Cascia) che da quella prima scossa del 24 Agosto passato stanno ancora aspettando l'elemosina di stato . Uno stato incapace persino di correggere le incredibili storture burocratiche che da sole in moltissimi casi vanifica ogni sforzo dei privati che, come i miei parenti, avendo casa in condizioni molto precarie si sono comprati e automontata una casetta di legno di 35 mq . Vivono nella paura che arrivi qualche funzionario regionale o comunale a ordinarne la demolizione .

Che sia il modo per non finanziare le iniziative dei privati ?

Roba da terzo mondo .

_________________

“Frate sfratato e cavolo riscaldato, non fu mai buono.”


............ e non paghi ci mandano i loro galoppini a spammare sui blog non allineati
avatar
Nuovo membro
Nuovo membro
Messaggi : 19
Punti : 46
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 29.05.17
Vedi il profilo dell'utente

Re: Ci eravamo lasciati che............

il Sab Giu 03 2017, 19:19
...è una vergogna,e ancora in molti non lo vedono....questo mi fa arrabbiare.
Possono aspettare tutti tranne loro....purtroppo....
avatar
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 3996
Punti : 5900
Reputazione : 94
Data d'iscrizione : 19.11.14
Età : 67
Località : Florida USA
Vedi il profilo dell'utente

Re: Ci eravamo lasciati che............

il Sab Giu 03 2017, 19:45
Michele Grilli ha scritto:...è una vergogna,e ancora in molti non lo vedono....questo mi fa arrabbiare.
Possono aspettare tutti tranne loro....purtroppo....

Ma c'è dell'altro . Ad esempio, a volercisi applicare, il paese ha problemi pesanti che potrebbero essere affrontati già adesso . Ad esempio il capitolo sprechi, corruzione e ruberie nella macchina dello stato che Raffaele Cantone e nella sola Sanità ha quantificato in circa €17 mld all'anno. Roba da farci una ricca finanziaria a beneficio del paese .

Invece si stanno prendendo a bastonate da anni per chi e come faccia la legge elttorale .
In se non credo che sarebbe neanche difficile, il punto è che il tira e molla interminabile
è dovuto al voler ciascuna delle parti ottenere che si faccia la legge a essa più favorevole .

Una semplice faccenda di controllo del potere e della zinna della vacca, che siamo noi e
le tasse che paghiamo.

Una vergogna da paese del terzo mondo .

_________________

“Frate sfratato e cavolo riscaldato, non fu mai buono.”


............ e non paghi ci mandano i loro galoppini a spammare sui blog non allineati
avatar
Ex membro dello staff
Ex membro dello staff
Messaggi : 5881
Punti : 7237
Reputazione : 64
Data d'iscrizione : 16.08.15
Età : 62
Località : Marano Vicentino (VI) 136 m.s.l.m.
Vedi il profilo dell'utentehttp://severinografica.altervista.org/indexseve/indexseve.html

Re: Ci eravamo lasciati che............

il Sab Giu 03 2017, 22:46
L'importante è non cadere nel tranello di continuare a votare gli stessi, con nomi diversi ... son sempre loro !!!

_________________

Sei un amico quando correzioni e rimproveri li fai in privato e in pubblico elogi (cit. di qualcuno)
La mia stazione meteo:  http://maranovicentinometeo.altervista.org/
La mia grafica:  http://severinografica.altervista.org/indexseve/indexseve.html
avatar
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 3996
Punti : 5900
Reputazione : 94
Data d'iscrizione : 19.11.14
Età : 67
Località : Florida USA
Vedi il profilo dell'utente

Re: Ci eravamo lasciati che............

il Dom Giu 04 2017, 03:55
E difatti per quello che mi è dato di vedere noon soltanto anche stavolta non voterò ma spero nell'affermazioine dei grillini . Anche se saranno capaci soltanto di distruggere l'esistente e i suo uomini almeno dalle ceneri qualcuno saprà ricostruire come fecero i nostri dal '45.

_________________

“Frate sfratato e cavolo riscaldato, non fu mai buono.”


............ e non paghi ci mandano i loro galoppini a spammare sui blog non allineati
avatar
Ex membro dello staff
Ex membro dello staff
Messaggi : 5881
Punti : 7237
Reputazione : 64
Data d'iscrizione : 16.08.15
Età : 62
Località : Marano Vicentino (VI) 136 m.s.l.m.
Vedi il profilo dell'utentehttp://severinografica.altervista.org/indexseve/indexseve.html

Re: Ci eravamo lasciati che............

il Dom Giu 04 2017, 12:30
leno lazzari ha scritto:E difatti per quello che mi è dato di vedere noon soltanto anche stavolta non voterò ma spero nell'affermazioine dei grillini . Anche se saranno capaci soltanto di distruggere l'esistente e i suo uomini almeno dalle ceneri qualcuno saprà ricostruire come fecero i nostri dal '45.
Leno, mi dispiace dirtelo, ma forse lo sai già: domenica prossima nel mio comune ci sarà da votare tra due "coalizioni" di persone per sindaco e giunta, ma poichè non esiste un'alternativa ai soliti che si alternano, io a votare non ci vado, perchè ho la certezza che non cambierà nulla.
Per quanto riguarda le votazioni a livello nazionale un'alternativa invece c'è e poichè non andare a votare quando l'alternativa esiste è come dare il voto (anzi è proprio un dare il voto) a quelli che ci hanno derubato e continuano a farlo, a quelle ci vado e voto l'unica alternativa possibile: il M5S: non m'importa di quello che s'inventano i giornali e le TV, io guardo quello che fanno, in ogni caso se andrà al governo il M5S una cosa è certa: quelli attuali saranno decimati e questyo è quello che conta. Se un domani quelli del M5S rimarranno onesti avrò fatto la cosa giusta, se si faranno corrompere anche loro, avrè fatto la cosa giusta lo stesso perchè almeno ci ho provato. .... ma fare il gioco dei delinquenti e mafiosi attuali non andando a votare, quello no!!! serio

_________________

Sei un amico quando correzioni e rimproveri li fai in privato e in pubblico elogi (cit. di qualcuno)
La mia stazione meteo:  http://maranovicentinometeo.altervista.org/
La mia grafica:  http://severinografica.altervista.org/indexseve/indexseve.html
avatar
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 3996
Punti : 5900
Reputazione : 94
Data d'iscrizione : 19.11.14
Età : 67
Località : Florida USA
Vedi il profilo dell'utente

Re: Ci eravamo lasciati che............

il Dom Giu 04 2017, 14:11
E' una situazione intollerabile . Siamo purtroppo in balia di una classe politica insulsa e insensibile ai veri bisogni del paese, compresi i casi più gravi come ad esempio i terremotati del centro Italia .

"Dopo anni di sacrifici, risparmi su tutto ci stavamo rimettendo in piedi che eccoti il terremoto del 24 Agosto ."

Parole di mia cugina che col marito hanno una piccola azienda nel "biologico certificato da Slow Food"" dalle parti di Cascia (te l'avevo già raccontato ?) e che all'improvviso si ritrovano col culo a terra . La casa è ancora in piedi ma i danni, dopo tante scosse, ci sono e fanno paura anche solo a guardarli . La cosa grave è che a loro, qualche picoclo aiuto da parte della protezione civile è arrivato, ma dallo stato, per ora, soltanto ulteriori burocrazia e freni.
Quella dove vive mia cugina è una frazione di circa 50-52 abitanti, e, cosa che nessuno dei media, e meno ancora il governo, dice è che tra maggiori e minori NESSUNO MAI HA DETTO che le frazioni coinvolte e parimenti inguaiate sono quasi settecento ! ! !

Il che è semplicemente pazzesco .

_________________

“Frate sfratato e cavolo riscaldato, non fu mai buono.”


............ e non paghi ci mandano i loro galoppini a spammare sui blog non allineati
Contenuto sponsorizzato

Re: Ci eravamo lasciati che............

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum