Annuncio
Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» Auguri di buona domenica
Mar Lug 18 2017, 05:42 Da leno lazzari

» Legge sulla tortura
Dom Lug 16 2017, 21:53 Da leno lazzari

» Finanziamento pubblico ai quotidiani di partito
Dom Lug 16 2017, 20:32 Da leno lazzari

» Decrescita: può essere un'alternativa
Dom Lug 09 2017, 21:50 Da etabeta255

» Governo di Macron perde tre ministri
Sab Lug 08 2017, 06:44 Da etabeta255

» Fine settimana
Ven Giu 30 2017, 16:36 Da Giova45

» Compleanno Fax
Ven Giu 30 2017, 11:40 Da Severino

» Per molti di noi è un momento un pò così
Gio Giu 29 2017, 06:37 Da leno lazzari

» Andrea Camilleri parla ai giovani
Mer Giu 28 2017, 23:31 Da GrandeRobin

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 179 il Mer Nov 11 2015, 12:44
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Avater ultimi 10 utenti connessi

Statistiche
Abbiamo 197 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Javierhed

I nostri membri hanno inviato un totale di 2113 messaggi in 226 argomenti

Mini-scosse al cervello per vincere la dipendenza da cocaina

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

avatar
Teo
Amministratore
Amministratore
Messaggi : 9228
Punti : 15842
Reputazione : 116
Data d'iscrizione : 03.11.14
Età : 18
Località : Cremona
Vedi il profilo dell'utente https://www.ilforumditutti.net

MessaggioTeo il Dom Dic 06 2015, 09:50

E' quanto emerge da uno studio pilota, pubblicato su 'European Neuropsychopharmacology'. I risultati suggeriscono che questo potrebbe essere il primo trattamento medico

04 dicembre 2015
Mini-scosse al cervello per vincere la dipendenza da cocaina
Impulsi magnetici indirizzati al cervello potrebbero cancellare la dipendenza da cocaina
MINI-SCOSSE al cervello per liberarsi della dipendenza da cocaina. L'utilizzo di impulsi magnetici mirati si è infatti dimostrato efficace nel trattamento di pazienti 'schiavi' della sostanza. E' quanto emerge da uno studio pilota, pubblicato su 'European Neuropsychopharmacology': i risultati suggeriscono che questo potrebbe essere il primo trattamento medico per la dipendenza da cocaina. Anche se, sottolineano i ricercatori italiani e americani autori dello studio, sono necessari lavori più ampi e approfonditi per confermare questi risultati preliminari.

I dati. Solo lo scorso anno 2,3 milioni di giovani europei tra i 15 e i 34 anni hanno assunto cocaina. E non esistono farmaci efficaci per il trattamento di questa dipendenza. Ora un team di ricercatori che lavorano in Italia e negli Stati Uniti ha mostrato - in uno studio clinico randomizzato - che l'uso di questa sostanza può essere ridotto grazie a un regolare trattamento con rTms (Stimolazione magnetica transcranica ripetitiva). "Alcuni studi - spiega Luigi Gallimberti, ricercatore presso l'Irccs San Camillo di Venezia, fra gli autori del lavoro - mostrano che circa il 2% dei giovani adulti in Europa ha usato cocaina nell'ultimo anno. Si stima anche che più di 20 milioni di persone nel mondo soffrano a causa dell'uso di cocaina. I trattamenti sono limitati, e non vi sono approcci neurobiologici disponibili".

Lo studio. Il lavoro, svolto in collaborazione con il team americano di Antonello Bonci, direttore scientifico del Nida (National Institute on Drug Abuse), è stato realizzato presso il Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Padova, in collaborazione con l'Irccs San Camillo di Venezia, e ha coinvolto pazienti in cerca di un trattamento per la dipendenza da cocaina. Ebbene, 16 persone sono state trattate con rTms, mentre altre 16 hanno ricevuto dei farmaci mirati ad alleviare i sintomi dell'astinenza. La Tms consiste nell'applicare impulsi magnetici a un'area del cervello ben localizzata. Si tratta di una metodica ampiamente utilizzata in psichiatria, dimostratasi utile nel trattamento di condizioni psichiatriche quali ad esempio la depressione.

Stimolazioni per 5 giorni. Il gruppo sperimentale si è sottoposto a una seduta di stimolazione quotidiana per 5 giorni consecutivi, e successivamente una volta alla settimana per le 3 settimane seguenti, per un totale di 8 stimolazioni in 29 giorni. I pazienti del gruppo di controllo hanno ricevuto un trattamento farmacologico per i sintomi dell'astinenza da cocaina (depressione, ansia, insonnia, eccetera). Al termine di questa prima fase dell'esperimento, i pazienti del gruppo sperimentale hanno continuato a sottoporsi settimanalmente al trattamento con Tms, mentre al gruppo di controllo è stato proposto di abbandonare l'approccio farmacologico e passare alle mini-scosse: questa seconda fase è durata 63 giorni..............
http://www.repubblica.it/salute/ricerca/2015/12/04/news/mini_scosse_al_cervello_per_vincere_la_dipendenza_da_cocaina-128799177/
avatar
Giacomo97
Utente IlForumdiTutti
Utente IlForumdiTutti
Messaggi : 109
Punti : 116
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 14.12.14
Vedi il profilo dell'utente

MessaggioGiacomo97 il Lun Dic 07 2015, 17:32

Ora faccio una battuta,mio zio Marinaio2 da giovane si faceva dare le scosse in testa dal barbiere per far crescere i capelli,parole di nonna. mutley
avatar
Teo
Amministratore
Amministratore
Messaggi : 9228
Punti : 15842
Reputazione : 116
Data d'iscrizione : 03.11.14
Età : 18
Località : Cremona
Vedi il profilo dell'utente https://www.ilforumditutti.net

MessaggioTeo il Lun Dic 07 2015, 17:54

@Giacomo97 ha scritto:Ora faccio una battuta,mio zio Marinaio2 da giovane si faceva dare le scosse in testa dal barbiere per far crescere i capelli,parole di nonna. mutley
Vero,ma i risultati sono stati scarsi. mutley
avatar
gabri12
Utente Super Attivo
Utente Super Attivo
Messaggi : 1016
Punti : 1191
Reputazione : 10
Data d'iscrizione : 27.04.15
Vedi il profilo dell'utente

Messaggiogabri12 il Lun Dic 07 2015, 18:28

mamma mia mamma mia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

Crea un account o accedi per rispondere

È necessario connettersi per poter rispondere.

Registrati

Entra nella community creando un account, è facile!


Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un'account? Allora accedi!


Accedi

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum