Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Amministratore
Amministratore
Messaggi : 9229
Punti : 15844
Reputazione : 116
Data d'iscrizione : 03.11.14
Età : 18
Località : Cremona
Vedi il profilo dell'utentehttps://www.ilforumditutti.net

Piadine con farina di kamut

il Mer Nov 11 2015, 18:08
La farina di Kamut deriva da processi di macinazione, abburattamento, calibrazione ed eliminazione di eventuali impurità, del frumento orientale, noto anche come grano rosso o khorasan. Appartiene alla famiglia delle graminacee e alla specie del grano duro. Il grano Kamut è molto antico, infatti veniva maggiormente utilizzato durante il periodo egizio. È adatto alle colture biologiche perché cresce molto bene, senza l'impiego di fertilizzanti e/o pesticidi. È infatti coltivato biologicamente in quasi tutte le aree del mondo. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come preparare le piadine con la farina di Kamut. Vediamo quindi come procedere.
Assicurati di avere a portata di mano:
500 gr. di farina di kamut
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino e 1/2 di sale
250 gr. di acqua
La prima operazione da compiere per preparare queste deliziose piadine con la farina di Kamut, è prendere una ciotola capiente e mettere al suo interno la farina e il sale, dopodiché con un cucchiaio mischiate leggermente. Aggiungete l'olio e l'acqua pian piano. A questo punto, con le mani, incominciate a lavorare l'impasto, in modo tale da amalgamare tutti gli ingredienti e rendere il tutto omogeneo, liscio e morbido. Avvolgete l'impasto con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo 15/30 min.
Create con le mani, delle piccole palline di 50 gr e successivamente, prendete della carta forno e spargeteci sopra un po' di farina, per evitare che l'impasto si attacchi al piano di lavoro. Fate lo stesso su di un piccolo mattarello. Con pazienza, dovrete stendere le piccole palline tali da renderle spesse qualche millimetro e a forma circolare. Questa fase è leggermente più delicata delle altre, poiché dovrete fare attenzione che l'impasto non si attacchi e che non si facciano dei piccoli buchetti sulla vostra piadina. Per quanto riguarda la fase della cottura, è necessario fornirsi di una padella abbastanza larga apposita per le crepes e quindi col contorno basso. Riscaldate la padella e poggiateci sopra, con cura, la piadina.
A fuoco basso questa si cucinerà ed è qui che noterete la correttezza dell'impasto. La piadina, infatti, dovrà incominciare a creare delle piccole bolle d'aria. Fate attenzione a non bruciarla troppo, girandola ogni tanto. Appena acquisterà un colorito dorato sarà cotta. Le piadine possono essere consumate al momento, ma potete anche congelarle e mangiarle in un secondo momento. Potete semplicemente scongelarle togliendole dal freezer e lasciarle riposare per circa 10 minuti. Et voilà! Le vostre squisite crepes con la farina di Kamut sono finalmente pronte per essere gustate! Buon appetito
avatar
Ex membro dello staff
Ex membro dello staff
Messaggi : 932
Punti : 1060
Reputazione : 42
Data d'iscrizione : 23.04.15
Località : Sicilia
Vedi il profilo dell'utentehttp://mamyr.altervista.org/

Re: Piadine con farina di kamut

il Sab Gen 09 2016, 16:03
Buone le piadine.... io le ho sempre fatte con la farina "00" o anche con farina di semola e sempre e solo con olio EVO

farina di Kamut?
non l'ho mai provata..... devo proprio cercarla serio

_________________
marameo  arcuri  mutley
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum