Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Utente Super Attivo
Utente Super Attivo
Messaggi : 2626
Punti : 3716
Reputazione : 35
Data d'iscrizione : 18.11.14
Località : Pesaro
Vedi il profilo dell'utente

Buono non solo per il palato: il peperoncino fa bene al fegato

il Lun Giu 29 2015, 17:35
Migliora i danni a carico di quest'organo e previene lo sviluppo di alcune patologie, tra cui la fibrosi epatica
Il peperoncino fa bene alla salute del fegato: il merito sembrerebbe essere tutto della capsaicina, la sostanza in esso presente e che gli conferisce il particolare sapore piccante. La notizia arriva da uno studio presentato a Vienna nel corso dell'International Liver Congress 2015, da cui emerge che il consumo giornaliero di capsaicina è in grado di ridurre l'attivazione delle cellule stellate epatiche, il particolare tipo di cellule coinvolte nello sviluppo di diverse patologie del fegato tra cui la fibrosi epatica, caratterizzata dalla formazione di tessuto cicatriziale in risposta al danno epatico.
I topi su cui è stato condotto lo studio sono stati divisi in due gruppi. Il topi del primo gruppo hanno ricevuto la capsaicina mescolata al loro cibo abituale dopo essere stati sottoposti per tre giorni alla legatura del dotto biliare principale, condizione che comporta un accumulo di bile e aumenta il rischio di sviluppare la fibrosi epatica; i topolini del secondo gruppo hanno invece consumato la capsaicina nella loro dieta quotidiana prima e durante l'esposizione cronica al tetracloruro di carbonio, composto inorganico noto per essere tra i più potenti agenti epatotossici. Ebbene, dallo studio è emerso che nei topi del primo gruppo la capsaicina è stata in grado di migliorare in parte i danni al fegato causati dalla legatura del dotto biliare principale e di inibire un'ulteriore progressione delle lesioni, mentre nei topi del secondo gruppo si è dimostrata capace di prevenire lo sviluppo della fibrosi epatica dovuto all'esposizione al tetracloruro di carbonio, anche se non è stata capace di ridurre i livelli di fibrosi una volta che la malattia si era già sviluppata.

Questi risultati, spiegano i ricercatori che hanno portato avanti lo studio, supportano la necessità di effettuare ulteriori indagini sulla capsaicina come agente preventivo e curativo nei confronti di diverse patologie a carico del fegato, tra cui la fibrosi.
http://salute24.ilsole24ore.com/articles/17710-buono-non-solo-per-il-palato-il-peperoncino-fa-bene-al-fegato
Buono a sapersi,ma per chi soffre di bruciori di stomaco,emorroidi.....non e' tanto indicato

_________________
avatar
Utente Super Attivo
Utente Super Attivo
Messaggi : 1723
Punti : 2532
Reputazione : 49
Data d'iscrizione : 25.05.15
Vedi il profilo dell'utente

Re: Buono non solo per il palato: il peperoncino fa bene al fegato

il Lun Giu 29 2015, 20:07
fa bene in tutto il peperoncino se lo mangi  non esagerato ma molto buono 
mangiare piccantino ,ma non troppo.
Grazie dell'argomento sempre  interessanti i questo  forumino

bravi  mano

_________________
avatar
Utente Super Attivo
Utente Super Attivo
Messaggi : 1244
Punti : 1386
Reputazione : 40
Data d'iscrizione : 19.11.14
Località : basso Monferrato
Vedi il profilo dell'utente

Re: Buono non solo per il palato: il peperoncino fa bene al fegato

il Lun Giu 29 2015, 20:49
ERRORE il peperoncino piccante GUARISCE DALLE EMORROIDI

almeno questa è la mia esperienza personale ..ne soffrivo ai tempi della prima moglie ..lei salutista con perenni infiammazioni .si mangiava sempre senza spezie nè fritti

poi quando moglie e paese li ho cambiati le emorroidi sono sparite mettendo peperoncino dove possibile... per i fritti non li escludo ma li limito molto

_________________
Contenuto sponsorizzato

Re: Buono non solo per il palato: il peperoncino fa bene al fegato

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum