Benvenuti nel forumditutti,se volte passare qualche momento di tranquillita' iscrivetevi,potete usare anche l'app facebook connect
Gli amministratori vi danno il benvenuto,e' tutto gratis



Annuncio
Accedi

Ho dimenticato la password

Chi è in linea
In totale ci sono 11 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 179 il Mer Nov 11 2015, 12:44
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Avater ultimi 10 utenti connessi

Statistiche
Abbiamo 195 membri registrati
L'ultimo utente registrato è I_am_a_vip

I nostri membri hanno inviato un totale di 1960 messaggi in 187 argomenti

Fagioli alla cowboy

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

avatar
Giova45
Utente IlForumdiTutti
Utente IlForumdiTutti
Messaggi : 291
Punti : 571
Reputazione : 13
Data d'iscrizione : 02.01.16
Età : 71
Località : Nord Astigiano
Vedere il profilo dell'utente

MessaggioGiova45 il Dom Ago 21 2016, 11:59

Ingredienti per due persone.


  • Una scatoletta di fagioli borlotti da 400g
  • Un bicchiere di passata di pomodoro
  • Mezzo bicchiere di olio
  • Mezzo bicchiere di panna o latte
  • Mezzo dado
  • Peperoncino qb (io metto anche un po di origano)
  • Una grattatina di noce moscata
  • Un cucchiaio di zucchero

     Unire tutti gli ingredienti a freddo, far cuocere per 15 minuti ca rimescolare ogni tanto.

@Gladio solo adesso ho visto che anche tu hai fatto i fagioli in ricordo di Bud Spencer....Bud sarà contento dito
avatar
leno lazzari
Moderatore
Messaggi : 3948
Punti : 5824
Reputazione : 91
Data d'iscrizione : 19.11.14
Età : 67
Località : Florida USA
Vedere il profilo dell'utente

Messaggioleno lazzari il Dom Ago 21 2016, 15:48

@Giova45 ha scritto:Ingredienti per due persone.


  • Una scatoletta di fagioli borlotti da 400g
  • Un bicchiere di passata di pomodoro
  • Mezzo bicchiere di olio
  • Mezzo bicchiere di panna o latte
  • Mezzo dado
  • Peperoncino qb (io metto anche un po di origano)
  • Una grattatina di noce moscata
  • Un cucchiaio di zucchero

     Unire tutti gli ingredienti a freddo, far cuocere per 15 minuti ca rimescolare ogni tanto.

@Gladio solo adesso ho visto che anche tu hai fatto i fagioli in ricordo di Bud Spencer....Bud sarà contento dito

La mia ricetta per i borlotti differisce nell'aggiunta in più di aceto ma senza ne latte/panna ne il dado preferendo io gli odori classici ma freschi. E comunque di olio (d'oliva) su un quantitativo simile non vado oltre il cucchiaio, max due per via della mia dell'ernia iatale che si farebbe sentire .

_________________

“Frate sfratato e cavolo riscaldato, non fu mai buono.”


............ e non paghi ci mandano i loro galoppini a spammare sui blog non allineati
avatar
Giova45
Utente IlForumdiTutti
Utente IlForumdiTutti
Messaggi : 291
Punti : 571
Reputazione : 13
Data d'iscrizione : 02.01.16
Età : 71
Località : Nord Astigiano
Vedere il profilo dell'utente

MessaggioGiova45 il Dom Ago 21 2016, 19:42

Metto il dado perché non metto il sale e lo zucchero per togliere l'acidità del pomodoro.
L'olio dipende dal bicchiere, quello che uso io mezzo sono tre cucchiai.
avatar
leno lazzari
Moderatore
Messaggi : 3948
Punti : 5824
Reputazione : 91
Data d'iscrizione : 19.11.14
Età : 67
Località : Florida USA
Vedere il profilo dell'utente

Messaggioleno lazzari il Lun Ago 22 2016, 04:53

@Giova45 ha scritto:Metto il dado perché non metto il sale e lo zucchero per togliere l'acidità del pomodoro.
L'olio dipende dal bicchiere, quello che uso io mezzo sono tre cucchiai.

Il sale ? Se il dado è tutto naturale capisco, ma se parliamo di quello comune Eccoti, purtroppo alcune ragioni per starne decisamente alla larga :

http://blog.edoapp.it/dadi-da-brodo-sai-cosa-ce-dentro/


Da anni, e specialmente da che c'è il nipotino, un paio di volte l'anno preferisco comprare le basi per il brodo/dado vegetale : prezzemolo, sedano, cipolla, aglio, carota più altri ed eventuali. Sedano e prezzemolo che non si possono sbucciare li metto in acqua e bicarbonato per almeno venti minuti per dare tempo ai diserbanti chimici (SEMPRE PRESENTI !) dell'agricoltura di sciogliersi. Il tutto lo taglio a pezzi da trita tutto o frullatore, non aggiungo sale e poi metto tutto in stampini da dolci in silicone e li surgelo. Li uso sia per un brodo vegetale come per un sugo ma anche per le salse verdi come per i bolliti o per condire assieme all'olio di oliva le verdure grigliate .

Alla salute mia e dei miei cari ci tengo troppo per accettare supinamente tutto quello che ci propina l'industria dell'alimentazione. Certo c'è da trafficare un po' ma lo preferisco .

_________________

“Frate sfratato e cavolo riscaldato, non fu mai buono.”


............ e non paghi ci mandano i loro galoppini a spammare sui blog non allineati
avatar
Giova45
Utente IlForumdiTutti
Utente IlForumdiTutti
Messaggi : 291
Punti : 571
Reputazione : 13
Data d'iscrizione : 02.01.16
Età : 71
Località : Nord Astigiano
Vedere il profilo dell'utente

MessaggioGiova45 il Lun Ago 22 2016, 07:53

@leno lazzari ha scritto:
@Giova45 ha scritto:Metto il dado perché non metto il sale e lo zucchero per togliere l'acidità del pomodoro.
L'olio dipende dal bicchiere, quello che uso io mezzo sono tre cucchiai.

Il sale ? Se il dado è tutto naturale capisco, ma se parliamo di quello comune Eccoti, purtroppo alcune ragioni per starne decisamente alla larga :

http://blog.edoapp.it/dadi-da-brodo-sai-cosa-ce-dentro/


Da anni, e specialmente da che c'è il nipotino, un paio di volte l'anno preferisco comprare le basi per il brodo/dado vegetale : prezzemolo, sedano, cipolla, aglio, carota più altri ed eventuali. Sedano e prezzemolo che non si possono sbucciare li metto in acqua e bicarbonato per almeno venti minuti per dare tempo ai diserbanti chimici (SEMPRE PRESENTI !) dell'agricoltura di sciogliersi. Il tutto lo taglio a pezzi da trita tutto o frullatore, non aggiungo sale e poi metto tutto in stampini da dolci in silicone e li surgelo. Li uso sia per un brodo vegetale come per un sugo ma anche per le salse verdi come per i bolliti o per condire assieme all'olio di oliva le verdure grigliate .

Alla salute mia e dei miei cari ci tengo troppo per accettare supinamente tutto quello che ci propina l'industria dell'alimentazione. Certo c'è da trafficare un po' ma lo preferisco .

Complimenti dito Io ho mia moglie che ci pensa ha cucinare in modo sano, quasi da ospedale mutley
Comunque la tua ricetta per il dado casalingo la metto nel ricettario. dito
avatar
leno lazzari
Moderatore
Messaggi : 3948
Punti : 5824
Reputazione : 91
Data d'iscrizione : 19.11.14
Età : 67
Località : Florida USA
Vedere il profilo dell'utente

Messaggioleno lazzari il Lun Ago 22 2016, 14:07

Mia moglie ci prova a fare cucina sana. Ma talmente sana che a darle retta la dieta viene spontaneamente ! Scherzi (mica tanto) a parte, mia moglie è austriaca e certe sue vecchie abitudini culinarie non le cambi (e manco me le mangio) ma se ti piace lo strudel è un asso. Ma ha anche imparato a fare, cosa che da lei NON si mangia, una eccellente trippa alla romana da mia madre . Per il pesce, che prima di conoscermi non sapeva cosa fosse, è negata e in casa è mia competenza esclusiva e non si discute.

Per il dado vedrai, è nelle ricette più semplici che la differenza si nota di più. E poi, vuoi mettere la soddisfazione di non dipendere dall'industria dell'alimentazione !?

_________________

“Frate sfratato e cavolo riscaldato, non fu mai buono.”


............ e non paghi ci mandano i loro galoppini a spammare sui blog non allineati

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

Crea un account o accedi per rispondere

È necessario connettersi per poter rispondere.

Registrati

Entra nella community creando un account, è facile!


Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un'account? Allora accedi!


Accedi

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum