Benvenuti nel forumditutti,se volte passare qualche momento di tranquillita' iscrivetevi,potete usare anche l'app facebook connect
Gli amministratori vi danno il benvenuto,e' tutto gratis



Annuncio
Accedi

Ho dimenticato la password

Chi è in linea
In totale ci sono 13 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 12 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Emma

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 179 il Mer Nov 11 2015, 12:44
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Avater ultimi 10 utenti connessi

Statistiche
Abbiamo 196 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Michele Grilli

I nostri membri hanno inviato un totale di 1965 messaggi in 192 argomenti

ATTENZIONE ALL'OLIO DI PALMA: TOSSICO E CANCEROGENO. ALLARME DELL'AGENZIA PER SICUREZZA ALIMENTARE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

avatar
Pocket
Utente Super Attivo
Utente Super Attivo
Messaggi : 2626
Punti : 3716
Reputazione : 35
Data d'iscrizione : 18.11.14
Località : Pesaro
Vedere il profilo dell'utente

MessaggioPocket il Gio Mag 05 2016, 22:24

L'olio di palma, utilizzato in numerosi alimenti, contiene sostanze tossiche, anche cancerogene, pericolose soprattutto per i bambini. E' l'allarme lanciato dall'Efsa, l'agenzia europea per la sicurezza degli alimenti, secondo cui i contaminanti da processo a base di glicerolo presenti nell'olio di palma, ma anche in altri oli vegetali, nelle margarine e in alcuni prodotti alimentari trasformati, danno adito a potenziali problemi di salute per il consumatore medio di tali alimenti di tutte le fasce d'eta' giovanile e per i forti consumatori di tutte le fasce d'eta'. L'Efsa ha valutato i rischi per la salute pubblica derivanti dalle sostanze: glicidil esteri degli acidi grassi (GE), 3-monocloropropandiolo (3-MCPD), e 2-monocloropropandiolo (2-MCPD) e loro esteri degli acidi grassi. Le sostanze si formano durante le lavorazioni alimentari, in particolare quando gli oli vegetali vengono raffinati ad alte temperature (circa 200 gradi). I piu' elevati livelli di GE, come pure di 3-MCPD e 2-MCPD (compresi gli esteri) sono stati rinvenuti in oli di palma e grassi di palma, seguiti da altri oli e grassi. Per i consumatori di tre anni di eta' e oltre, margarine e 'dolci e torte' sono risultati essere le principali fonti di esposizione a tutte le sostanze.
http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Attenzione-a-olio-di-palma-tossico-e-cancerogne-allarmeEFSA-agenzia-per-sicurezza-alimentare-5ea2b469-913c-4166-94c4-3dbb9b43ca94.html
Nocivo non nocivo,la verità si può sapere?

_________________
avatar
leno lazzari
Moderatore
Messaggi : 3948
Punti : 5825
Reputazione : 92
Data d'iscrizione : 19.11.14
Età : 67
Località : Florida USA
Vedere il profilo dell'utente

Messaggioleno lazzari il Ven Mag 06 2016, 06:54

La spiegazione, Pocket, è molto semplice ma dal Min. della Salute non è che facciano molto per informare davvero il cittadino . Il fatto è che l'olio di palma diventa nocivo quando se ne consuma oltre un certo limite ma il cittadino medio non si rende conto (o non ha voglia di interessarsi al problema) . Il punto focale però è che la stragrande maggioranza delle persone fanno la spesa in modo compulsivo . Un mio conoscente che ha un bel negozio di alimentari e specialità regionali tempo fa mi disse che la sera è costretto a "studiarsi" la pubblicità TV etc per sapere cosa mettere sugli scaffali il giorno dopo perché quei prodotti sono quelli che venderà di più.

Poi ci si mettono lo stato e la mafia delle farmacie . Un esempio, me ne ha parlato mia cugina coltivatrice diretta di bio certificato non può stampare sull'etichetta di (es.) lenticchie o rovejia che il suo prodotto è privo di glutine. E' invece costretta a scrivere "Può contenere tracce di glutine" . Ma se lo stesso prodotto lo trovi in farmacia allora si, per quel circuito mafioso di vendita si può stmapare etichette con "Non contiene glutine".

Letto fra le righe, i legumi non contengono di per se glutine ma suddetta mafia ha sentenziato che un prodotto senza glutine di suo può venire in contatto durante la sua lavorazione con un grano o altro che però ne contiene.

Il che è una stronzata grossa come una montagna perché la regola sull'etichettatura dovrebbe essere la stessa per tutti .

E intanto ho sentito in TV giusto ieri che causa la fobia immotivata delle dieta a c...o prive di glutine il comparto economico-produttivo di alimentari "certificati" Gluten Free ha subito un incremento del 30% in pochissimi anni .

Alcuni se le studiano tutte per farsi del male da soli .

_________________

“Frate sfratato e cavolo riscaldato, non fu mai buono.”


............ e non paghi ci mandano i loro galoppini a spammare sui blog non allineati
avatar
Severino
Ex membro dello staff
Ex membro dello staff
Messaggi : 5855
Punti : 7199
Reputazione : 62
Data d'iscrizione : 16.08.15
Età : 62
Località : Marano Vicentino (VI) 136 m.s.l.m.
Vedere il profilo dell'utente http://severinografica.altervista.org/indexseve/indexseve.html

MessaggioSeverino il Ven Mag 06 2016, 10:47

Numerose sono state le e-mail inviate da casalinghe  (compreso il "casalingo" sottoscritto) alle ditte alimentari che vendevano cibi contenenti olio di palma, alcune di queste ditte adesso scrivono in grande "Senza olio di palma" ... questo per dire che siamo noi che abbiamo il potere di fare in modo che non ci rovinino la salute, infatti il Ministero della Salute ha parlato solo adesso (dopo che hanno parlato i cittadini e un centro di ricerca italiano che non ricordo il nome), non avrebbe mai parlato se non fosse scoppiato il "buridon" fatto da noi, in quanto anche là dentro circolano esseri ignobili in combutta con la mafia e il potere del dio denaro, ai quali non interessa se ti ammalano, anzi, poi fanno soldi anche con le medicine che ti costringono a prendere.
Siamo noi e solo noi che dobbiamo stare attenti: la roba da mangiare costa, allora spendiamo i nostri soldi per comprare quella sana, quella che non contiene sostanze che possono farci male e soprattutto, abituiamo i nostri figli fin da piccoli alla sobrietà anche e soprattutto riguardo ai dolci anche quelli che contengono solo zucchero che in quanto raffinato e messo in quantità sempre esagerate fa comunque male perchè abitua il corpo e la mente a desiderare quelle cose dolci e a lungo andare fanno sì che lo zucchero lo mettiamo in quantità molto superiori a quello0 che basterebbe per sentire il gusto del dolce, stesso discorso vale per il sale .... insomma la sobrietà in generale dovrebbe essere una regola fondamentale da insegnare e da imparare.
Buona salute a tutti.

_________________

Sei un amico quando correzioni e rimproveri li fai in privato e in pubblico elogi (cit. di qualcuno)
La mia stazione meteo:  http://maranovicentinometeo.altervista.org/
La mia grafica:  http://severinografica.altervista.org/indexseve/indexseve.html
avatar
leno lazzari
Moderatore
Messaggi : 3948
Punti : 5825
Reputazione : 92
Data d'iscrizione : 19.11.14
Età : 67
Località : Florida USA
Vedere il profilo dell'utente

Messaggioleno lazzari il Ven Mag 06 2016, 12:08

Caro Severino, che dire, hai pienamente ragione, specialmente, e dico purtroppo, la dove scrivi :

........."Siamo noi e solo noi che dobbiamo stare attenti"........

Perché se non ci cauteliamo da soli di sicuro non ci pensano le parti interessate, governi insulsi compresi . Sono proprio iniziative PERSONALI come da te e altri prese che possono condizionare le industrie .

Peccato la mancanza allarmante della coscienza e del senso civico delle persone .



_________________

“Frate sfratato e cavolo riscaldato, non fu mai buono.”


............ e non paghi ci mandano i loro galoppini a spammare sui blog non allineati
ettore.mascellani
Amministratore
Amministratore
Messaggi : 705
Punti : 1231
Reputazione : 31
Data d'iscrizione : 03.12.15
Località : Rivoli (TO)
Vedere il profilo dell'utente

Messaggioettore.mascellani il Ven Mag 06 2016, 21:14

L'olio di palma è un grasso saturo, quindi dannoso per la salute come tutti i grassi saturi. Grassi saturi sono quelli della carne e derivati, del latte e derivati (cioè burro e formaggi), lo strutto, ed inoltre alcuni oli vegetali (olio di cocco, di palma e di semi di palma). Il problema dell'olio di palma è che è presente ormai da tempo in dosi massicce in prodotti industriali (biscotti, merendine, etc); la Nutella ne contiene circa il 23% il primo ingrediente. Di per se fa male come ogni grasso saturo sole che grazia all'uso massiccio si rischia di assumerne molto e questo fa decisamente male. Considerando poi che i prodotti che ne fanno maggiore uso sono quelli maggiormente assunti dai bambini, il pericolo diventa molto grave.
Altro problema di carattere etico/ambientalista è che la richiesta da parte dell'industria alimentare di olio di palma ha scatenato una corsa alla produzione con pesanti deforestazioni in paesi quali l'Indonesia con danni all'ecosistema ed alla biodiversità.
Vi sono quindi due buoni motivi per rifiutare l'olio di palma: uno per difendere la salute ed uno etico/ambientalista.
Con questo non voglio dire che farsi un panino una volta ogni tanto di Nutella sia dannoso, ma farlo più volte al giorno e peggio ancora darne più volte ai propri figli è demenziale.

_________________
avatar
leno lazzari
Moderatore
Messaggi : 3948
Punti : 5825
Reputazione : 92
Data d'iscrizione : 19.11.14
Età : 67
Località : Florida USA
Vedere il profilo dell'utente

Messaggioleno lazzari il Ven Mag 06 2016, 21:33

Bene hai fatto Ettore a sottolineare il fatto che le prime vittime (innocenti a differenza degli adulti che pure dovrebbero invece informarsi meglio) sono proprio i bambini la cui salute da adulti viene messa seriamente a repentaglio da chi la dovrebbe più di altri avere a cuore .

Troppa superficialità .

_________________

“Frate sfratato e cavolo riscaldato, non fu mai buono.”


............ e non paghi ci mandano i loro galoppini a spammare sui blog non allineati

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

Crea un account o accedi per rispondere

È necessario connettersi per poter rispondere.

Registrati

Entra nella community creando un account, è facile!


Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un'account? Allora accedi!


Accedi

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum