Benvenuti nel forumditutti,se volte passare qualche momento di tranquillita' iscrivetevi,potete usare anche l'app facebook connect
Gli amministratori vi danno il benvenuto,e' tutto gratis



Annuncio
Accedi

Ho dimenticato la password

Chi è in linea
In totale ci sono 13 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 12 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Emma

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 179 il Mer Nov 11 2015, 12:44
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Avater ultimi 10 utenti connessi

Statistiche
Abbiamo 196 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Michele Grilli

I nostri membri hanno inviato un totale di 1965 messaggi in 192 argomenti

Terapia genetica restituisce la vista

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

avatar
Marinaio2
Aiutante
Messaggi : 538
Punti : 1226
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 14.11.15
Vedere il profilo dell'utente

MessaggioMarinaio2 il Sab Apr 30 2016, 08:59

Una terapia genetica si è dimostrata in grado di migliorare la visita in pazienti affetti da coroideremia che stavano diventando ciechi e i ricercatori si apprestano ad sperimentare il trattamento anche ad altre forme di cecità più frequenti come la maculopatia. A darne notizia un articolo pubblicato sul New England Journal of Medicine.

Lo studio clinico, finanziato anche grazie al National Health System (Nhs) e condotto da scienziati della Oxford University, è stato testato su una malattia genetica rara e finora senza cure che colpisce giovani uomini le cui cellule oculari posteriori muoiono perché hanno ereditato un gene difettoso. La terapia consiste nell'iniezione, utilizzando un virus come vettore, di milioni di copie 'sane' del gene danneggiato in grado di aiutare le cellule a rigenerarsi. E' stata sperimentata su 14 pazienti nel Regno Unito e 18 negli Stati Uniti, Canada e Germania negli ultimi quattro anni e mezzo. I ricercatori hanno scoperto che il trattamento ferma la progressione la malattia, ravviva alcune delle cellule morenti e migliora la visione del paziente, in alcuni casi marcatamente. I risultati, inoltre, hanno dimostrato che il miglioramento è di lunga durata e quindi la terapia può essere offerta come trattamento, cosa che secondo l'autore principale dello studio Robert MacLaren potrebbe avvenire nel giro di tre anni.
http://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/elementiHP/2016/04/29/terapia-genetica-rende-cecita-ereditaria-reversibile_fb3553f8-9afe-4e08-afb3-2cd0a14541db.html
avatar
Severino
Ex membro dello staff
Ex membro dello staff
Messaggi : 5855
Punti : 7199
Reputazione : 62
Data d'iscrizione : 16.08.15
Età : 62
Località : Marano Vicentino (VI) 136 m.s.l.m.
Vedere il profilo dell'utente http://severinografica.altervista.org/indexseve/indexseve.html

MessaggioSeverino il Sab Apr 30 2016, 10:59

Ecco le belle notizie che mi piacciono pie pie pie

_________________

Sei un amico quando correzioni e rimproveri li fai in privato e in pubblico elogi (cit. di qualcuno)
La mia stazione meteo:  http://maranovicentinometeo.altervista.org/
La mia grafica:  http://severinografica.altervista.org/indexseve/indexseve.html

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

Crea un account o accedi per rispondere

È necessario connettersi per poter rispondere.

Registrati

Entra nella community creando un account, è facile!


Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un'account? Allora accedi!


Accedi

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum