Benvenuti nel forumditutti,se volte passare qualche momento di tranquillita' iscrivetevi,potete usare anche l'app facebook connect
Gli amministratori vi danno il benvenuto,e' tutto gratis



Annuncio
Accedi

Ho dimenticato la password

Chi è in linea
In totale ci sono 12 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Emma

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 179 il Mer Nov 11 2015, 12:44
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Avater ultimi 10 utenti connessi

Statistiche
Abbiamo 196 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Michele Grilli

I nostri membri hanno inviato un totale di 1965 messaggi in 192 argomenti

Medicinale pericoloso, l'Aifa dispone il ritiro: ecco qual è

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ospite
Ospite

MessaggioOspite il Ven Apr 01 2016, 22:42

L'Aifa, agenzia italiana del farmaco, ha disposto il ritiro del Locabiotal, uno spray nasale per le infezioni delle vie aree superiori. La comunicazione è arrivata in seguito alla valutazione del Comitato UE.

Secondo quanto spiegato dall'Aifa con una nota "il Comitato di Valutazione dei Rischi per la Farmacovigilanza dell’EMA (PRAC) ha concluso che i benefici di fusafungina non ne superano i rischi, in particolare per la possibile insorgenza di gravi reazioni allergiche. Inoltre, l'evidenza degli effetti benefici della fusafungina è debole e, in considerazione della natura lieve e auto-limitante delle infezioni delle vie aeree superiori, come la rinofaringite, i benefici non sono stati considerati superiori ai rischi".

Come conseguenza è stato ordinato il ritiro delle confezioni presenti sul mercato italiano di "Locabiotal 50 mg/5 ml soluzione per via orale e nasale - flacone da 15 ml", l'unica tipologia del farmaco a rischio.
http://www.liberoquotidiano.it/news/scienze---tech/11894224/Medicinale-pericoloso--l-Aifa-dispone-il-ritiro--ecco-qual-e.html

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

Crea un account o accedi per rispondere

È necessario connettersi per poter rispondere.

Registrati

Entra nella community creando un account, è facile!


Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un'account? Allora accedi!


Accedi

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum