Benvenuti nel forumditutti,se volte passare qualche momento di tranquillita' iscrivetevi,potete usare anche l'app facebook connect
Gli amministratori vi danno il benvenuto,e' tutto gratis



Annuncio
Accedi

Ho dimenticato la password

Chi è in linea
In totale ci sono 11 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 179 il Mer Nov 11 2015, 12:44
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Avater ultimi 10 utenti connessi

Statistiche
Abbiamo 195 membri registrati
L'ultimo utente registrato è I_am_a_vip

I nostri membri hanno inviato un totale di 1960 messaggi in 187 argomenti

Allarme della Protezione Civile per la “Processionaria”

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

avatar
Pocket
Utente Super Attivo
Utente Super Attivo
Messaggi : 2626
Punti : 3716
Reputazione : 35
Data d'iscrizione : 18.11.14
Località : Pesaro
Vedere il profilo dell'utente

MessaggioPocket il Dom Mar 15 2015, 19:51

La Protezione Civile ha lanciato un allarme di massima attenzione per la proliferazione sul nostro territorio della Processionaria, bruco dall’insolito e inconfondibile comportamento in grado di provocare irrimediabili danni alla nostra salute e a quella dei nostri amici a quattro zampe. Il clima favorevole e l’avvicinarsi della primavera hanno favorito il moltiplicarsi di questi insetti ed è solito incontrarli in processione durante le marce di trasferimento da un albero a un altro anche in città. I danni che può provocare entrare in contatto con la peluria che ricopre il loro corpo hanno caratteristiche preoccupanti e di difficile soluzione, con conseguenze anche mortali per gli animali! Pertanto è importante saperle riconoscere ed evitarle. Ma che cosa è la processionaria? La processionaria è un insetto lepidottero, cioè una farfalla che prima di essere tale è un bruco delle dimensioni di 2/3 CENTIMETRI. Il suo corpo è ricoperto da una fitta peluria che è la parte urticante dell’insetto. Riconoscerli è molto semplice proprio per il loro comportamento durante gli spostamenti. Così come dice il nome, si accodano l’un l’altro, vincolati capo con coda, sino a formare una “processione” lunga anche un metro o più. Questo comportamento che incuriosisce i cani nelle passeggiate è il pericolo maggiore: l’animale annusandoli o peggio ancora ingerendoli si procura un danno irreparabile alle mucose. Sintomo del contatto è una intensa salivazione da parte dell’animale, provocata dal violento processo infiammatorio principalmente a carico della bocca ed in forma meno grave dell’esofago e dello stomaco. Il fenomeno non accenna per niente a diminuire, anzi con il passare dei minuti, soprattutto la lingua, a seguito dell’infiammazione acuta, subisce un ingrossamento patologico a volte raggiungendo dimensioni spaventose, tali da soffocare l’animale. Per l’uomo i danni non sono da meno: Chi incautamente tocca questi bruchi processionanti o maneggia i loro nidi, o addirittura alcune foglie, dove possono trovarsi immagazzinate spoglie, peli e frammenti di peli dei bruchi, si accorge subito della loro proprietà urticante. I danni provocati dalla penetrazione dei peli di processionaria nella nostra cute possono essere modesti o assumere notevole gravità. Nella pelle dove si infiggono le setole o i loro frammenti, insorge un molestissimo eritema papuloso fortemente pruriginoso che può scomparire dopo qualche giorno; mentre conseguenze più gravi si hanno quando i peli o frammenti di essi, giungono a contatto con l’occhio, la mucosa nasale, la bocca o peggio ancora quando penetrano nelle vie respiratorie e digestive.
http://www.qelsi.it/rassegna-stampa/allarme-della-protezione-civile-per-la-processionaria/

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

Crea un account o accedi per rispondere

È necessario connettersi per poter rispondere.

Registrati

Entra nella community creando un account, è facile!


Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un'account? Allora accedi!


Accedi

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum