Benvenuti nel forumditutti,se volte passare qualche momento di tranquillita' iscrivetevi,potete usare anche l'app facebook connect
Gli amministratori vi danno il benvenuto,e' tutto gratis



Annuncio
Accedi

Ho dimenticato la password

Chi è in linea
In totale ci sono 12 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Emma

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 179 il Mer Nov 11 2015, 12:44
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Avater ultimi 10 utenti connessi

Statistiche
Abbiamo 196 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Michele Grilli

I nostri membri hanno inviato un totale di 1965 messaggi in 192 argomenti

Medicina: scoperta nuova tecnica per ringiovanire cellule

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

avatar
lorenzo 70
Utente Super Attivo
Utente Super Attivo
Messaggi : 1003
Punti : 1486
Reputazione : 10
Data d'iscrizione : 08.11.14
Vedere il profilo dell'utente

Messaggiolorenzo 70 il Sab Feb 07 2015, 11:44

L’elisir per l’eterna giovinezza? Potrebbe essere racchiuso nell’allungamento dei cromosomi. L’esperimento viene da un gruppo di ricercatori dell’Universita’ di Stanford, in California, i quali hanno sviluppato una tecnica in grado di ringiovanire le cellule umane attraverso l’utilizzo di un Rna modificato: in questo modo si puo’ consentire l’allungamento dei telomeri, le estremita’ che proteggono i cromosomi dall’invecchiamento e dalle malattie. Gli scienziati sono convinti che questa manipolazione possa essere la chiave per allungare la vita. “Abbiamo trovato un modo per allungare i telomeri umani di 1.000 nucleotidi, portando indietro l’orologio interno di queste cellule di un tempo equivalente a molti anni di vita umana”, ha affermato Helen Blau, della Stanford University. Lo Studio, al di la’ del sogno dell’elisir di lunga vita, ha importanti conseguenze pratiche: “Questo nuovo approccio apre la strada verso la prevenzione o la cura delle malattie dell’ invecchiamento”, ha infatti spiegato Blau.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

Crea un account o accedi per rispondere

È necessario connettersi per poter rispondere.

Registrati

Entra nella community creando un account, è facile!


Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un'account? Allora accedi!


Accedi

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum